Aggredirono coniugi e donna incinta, 2 arresti ad Avola

SIRACUSA. Hanno aggredito a calci e pugni e con un bastone due coniugi trentenni facendo rischiare di abortire una donna all'undicesima settimana di gravidanza. È accaduto ad Avola nel gennaio scorso. Dopo cinque mesi di indagini i carabinieri hanno arrestato Salvatore Eroe , 24 anni e suo fratello Emanuele 27 anni già in carcere dal 27 gennaio scorso per detenzione di armi. I due coniugi sono stati bloccati e malmenati per futili motivi in un'area di servizio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati