Vicenza, sgominata banda di rapinatori di anziani

VICENZA. Sgominata dai carabinieri di Vicenza una banda di nomadi che fingendosi militari dell'Arma rapinavano anziani e disabili. Una trentina gli episodi contestati ai 5 indagati che sono stati raggiunti all'alba da un provvedimento restrittivo emesso dal gip di Vicenza, Eloisa Pesenti.
Le indagini, coordinate dal pm berico Antonella Toniolo, sono iniziate lo scorso gennaio dopo che i carabinieri avevano raccolto decine di denunce tra il vicentino e il veronese, ma si sospetta che la banda possa aver operato anche in Lombardia e Piemonte.
I malviventi, spacciandosi per carabinieri, erano soliti introdursi nelle abitazioni delle vittime, riuscendo poi a fare razzie (contanti, apparecchi hi-fi, monili in oro, oggetti di valore e generi alimentari). In più di qualche occasione non hanno esitato a ricorrere alla violenza anche contro i disabili.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati