Rifiuti a Palermo? Basta riciclare di più

Gentile Direttore, dalle foto del suo e di altri giornali si vede che buona parte dei rifiuti della città di Palermo è costituita da carta, cartone, vetri, lattine e resti vegetali: tutta roba da riciclare. Nei Paesi civili questa roba non può finire nei cassonetti della spazzatura ma portata dai cittadini consumatori negli speciali luoghi di raccolta per il riciclo con grosso guadagno dell’ambiente e degli enti riciclatori. Per invogliare i cittadini al riciclaggio, sempre nei paesi civili, paga meno chi ricicla di più, facendo porre l’immondizia in sacchi “ufficiali”. Meno sacchi consumati dunque meno spesa. Per i furbi ci sono diversi provvedimenti dissuasivi come i cassonetti con le chiavi solo per gli utenti di zona, ecc. ecc. E funziona! Perché i Siciliani non voglio mai osservare le regole? Saluti dalla Svizzera
Tindaro Gaetani

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati