Mondiali, il flop delle africane

Eliminati ieri i padroni di casa del Sudafrica e la Nigeria. Agli ottavi Argentina e Corea del Sud

ROMA. Il primo Mondiale che si gioca in Africa doveva essere anche il Mondiale delle squadre africane - molti osservatori lo vedevano così, peraltro con un ruolo importante pure per le rappresentative asiatiche - e invece i primi verdetti non sono favorevoli alle squadre del continente. Ieri sono uscite dal massimo torneo calcistico internazionale le africane dei gruppi A e B, i primi di cui è stata definita la situazione per quanto riguarda l'accesso agli ottavi di finale. Il Sudafrica - Paese ospite e che aveva suscitato simpatie e speranze con l'1-1 della partita inaugurale contro il Messico - è finito al terzo posto nel gruppo A, nonostante la bella vittoria contro una Francia in rotta, superato proprio dal Messico, pure a 4 punti ma con migliore differenza reti. La Nigeria, dal canto suo, a zero punti, non è riuscita ad andare oltre il pareggio contro la Corea del Sud (qualificatasi per gli ottavi), ed è finita ultima del gruppo B, con appena un punto.
Anche le altre africane che devono ancora giocare il terzo turno non appaiono ben piazzate, con l'eccezione del Ghana, capolista nel gruppo D con 4 punti e che se la vedrà oggi con la Germania, a punti 3 come la Serbia.  Nel gruppo D, è ultima a un punto l'Algeria, che oggi affronta gli Stati Uniti, a 2 punti; mentre l'Inghilterra, pure a quota 2, sfida la capolista Slovenia (4 punti). Teoricamente, i nordafricani potrebbero ancora farcela, ma le speranze sono veramente esigue. E' gia fuori, invece, il Camerun di Etòo, ultimo nel gruppo E a zero punti e che affronterà giovedì la capolista Olanda, 6 punti e già qualificata agli ottavi.     L'ultima africana è nel gruppo G: si tratta della Costa d' Avorio, terza a 1 punto dietro Brasile e Corea del Nord. La squadra di Drogba affronterà venerdì la derelitta Corea del Nord, travolta ieri dai lusitani e matematicamente fuori. Ce la potrebbe ancora fare, ma occorrerebbe davvero un miracolo: dovrebbe vincere con un punteggio stratosferico e il Portogallo dovrebbe perdere con il Brasile.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati