Droga, tre napoletani arrestati a Messina

MESSINA. La polizia ha arrestato a Messina Francesco Arlotta, 29 anni, napoletano, agente scelto della polizia in servizio a Firenze, Vincenzo Aiese, 42 anni, e Vincenzo Cotugno, 28 anni, anche loro napoletani, accusati di detenzione di 148 grammi di cocaina. I tre uomini - dice una nota della questura messinese - sono stati notati dai poliziotti vicino a via San Crispino e Crispiniano, mentre da un'auto passavano un involucro a due uomini noti alle forze dell'ordine. I tre, dopo aver capito di essere osservati, avrebbero gettato l'involucro sotto la macchina: nel pacco la polizia ha trovato la droga. Gli agenti hanno poi perquisito la casa in cui i tre avevano tentato di entrare, trovando un bilancino elettronico, un frullatore e 50 grammi di sostanza da taglio. Sono stati denunciati, sempre per detenzione di droga, anche i due uomini che, secondo gli investigatori, avrebbero dovuto acquistare la cocaina e un altro uomo residente ad Acerra, affittuario dell'appartamento.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati