Armi e droga nascoste dai familiari, un arresto a Mazara

MAZARA DEL VALLO. Un operaio edile di 34 anni, Vito Ingrassetto, è stato arrestato dai carabinieri per detenzione illegale di arma da fuoco, munizioni e sostanze stupefacenti. In una cassetta di sicurezza che l'uomo per paura che venisse trovata a casa sua, nel quartiere di Mazara due, avrebbe affidato ad alcuni familiari, i militari hanno trovato una pistola semiautomatica calibro 6,35 di fabbricazione serbo-croata funzionante e completa di caricatore e due proiettili, un panetto di hashish di circa 100 grammi, un bilancino elettronico di precisione e 1.300 euro. Sulla pistola sequestrata oggi saranno effettuati esami di laboratorio per verificare se è stata utilizzata di recente.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati