Giro di false assicurazioni nel Palermitano

In un appartamento di Cinisi i carabinieri hanno scoperto il materiale necessario per produrre polizze contraffatte. Denunciate sei persone. A gestire il traffico un uomo di Terrasini

PALERMO. In un appartamento a Cinisi (Pa) i carabinieri hanno trovato tutto il materiale necessario per produrre polizze e contrassegni assicurativi falsi. Sei persone sono state denunciate. I militari hanno scoperto il giro di falsificazione fermando un automobilista per un controllo, riscontrando anomalie nel contrassegno dell'assicurazione identiche a quelle rinvenute in un'altra vettura nei giorni precedenti.        
A gestire il traffico delle false assicurazioni sarebbe stato un uomo di 48 anni di Terrasini (Pa). Nella sua abitazione sono stati sequestrati numerosi certificati assicurativi con relativi  contrassegni già predisposti a ipotetici clienti, timbri di agenzie assicurative inesistenti, attestati di rischio. I clienti acquistavano le false polizze pagando tra 60 e 100 euro. Per ricettazione e falsificazione di contrassegni assicurativi sono stati denunciati L.G. 2 anni di Cinisi; A.A. 27 anni di Cinisi; V.F. 40 anni di Partinico; C.U. 46 anni di Cinisi. Gli autoveicoli privi di copertura assicurativa sono stati sequestrati.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati