Assalti a bancomat con acetilene, 5 arresti a Venezia

VENEZIA. Avevano appena fatto saltare la cassa continua di un supermercato le cinque persone tratte in arresto nelle prime ore di stamani dalla squadra mobile della questura di Venezia con l'accusa di tentato furto aggravato. Gli investigatori sono convinti di aver messo fine all'attività di una banda specializzata degli assalti con l'uso di gas acetilene alle casse continue di supermercati e sportelli bancomat. I cinque - quattro padovani e un trevigiano - sono stati trovati in possesso di radio ricetrasmittenti e di uno scanner sintonizzato sulle frequenze delle forze dell'ordine. Nel corso di successive perquisizioni sono state trovate bombole di gas probabilmente destinate, secondo gli agenti, al compimento di ulteriori colpi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati