“Cose da sindaco”, sul podio anche Fazio e Dipasquale

PALERMO. L'iniziativa del sindaco di Agrigento, Marco Zambuto non è stata l'unica ad avere successo nel sondaggio lanciato da www.gds.it, che ha invitato i lettori del sito on-line del Giornale di Sicilia a votare la migliore azione dei sindaci dei capoluoghi di provincia dell'Isola, proposte dagli stessi primi cittadini.
Il recupero da parte del primo cittadino di Trapani, Girolamo Fazio, delle Mura di Tramontana, una spiaggia sommersa dai rifiuti è stata la seconda "Cosa da sindaco" più votata dai lettori con il 23,3% delle preferenze su un totale di 657 voti.
Premiata al terzo posto con il 5,9% un'altra azione che mette in risalto il turismo. Si tratta della realizzazione del porto turistico, voluto dal sindaco di Ragusa, Nello Dipasquale.
Appena giù dall'ideale podio delle "Cose da sindaco" il sindaco di Siracusa Roberto Visentin, che mira a restituire il Teatro di Ortigia ai suoi concittadini (5,2%).
Poco più staccati col 4,9% e il 4,7% rispettivamente il sindaco di Caltanissetta, Michele Campisi che ha ridato un tetto a diciannove famiglie colpite da un frana e il primo cittadino di Palermo, Diego Cammarata, che ha riportato l'acqua nelle case dei palermitani.
Chiudono la classifica il sindaco di Catania, Raffaele Stancanelli con il suo campo sportivo a Librino (3,3%) e il collega di Messina, Giuseppe Buzzanca, che ha introdotto l'Ecopass (2,6%).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati