Palermo, senza tetto sgomberati da ex centro di formazione

Circa cinquanta famiglie avevano occupato abusivamente un paio di anni fa la struttura di "Casa Guzzetta"

PALERMO. Agenti della polizia stanno facendo sgomberare le famiglie di "Casa Guzzetta", l'ex centro di formazione regionale, occupato abusivamente un paio di anni fa da una cinquantina di senza tetto. La struttura si trova in piazza Guzzetta, alle spalle del Conservatorio di Palermo. I nuclei familiari sono inseriti nella graduatoria dell'emergenza abitativa del Comune di Palermo e per loro, come per le famiglie che vivono nei container di via Messina Montagne, qualche mese fa il Consiglio comunale di Palermo ha approvato l'assegnazione di case o alloggi temporanei.  "Ma non solo questo non è avvenuto - dice Fabrizio Ferrandelli, capogruppo dell'Idv al Comune - ma oggi alle 6 la polizia ha fatto il solito blitz: li stanno buttando per strada senza un posto dove andare".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati