Catania, controlli al porto: quattro operai in "nero"

CATANIA. Emesse 12 ammende per complessivi 80.000 euro, recupero di contributi assicurativi e previdenziali per 3.600 euro, e scoperti quattro lavoratori in nero, due dei quali extracomunitari. E' il bilancio di un'operazione di controllo dei carabinieri in due cantieri navali del porto di Catania.  Militari dell'Arma hanno denunciato i titolari dei due cantieri per inosservanze in materia di sicurezza sul lavoro, come l'omessa formazione ed informazione dei lavoratori e la mancanza dei documenti antincendio. Per uno dei due cantieri è stato disposta la sospensione dell'attività

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati