Blitz antidroga nell’Agrigentino, 50 arresti

Operazione dei carabinieri. I provvedimenti, per traffico e spaccio di stupefacenti, anche a carico di donne e minori.

LICATA. Sono 50 le persone arrestate dai carabinieri nell'ambito dell'operazione antidroga in corso dalla notte scorsa nell'Agrigentino.    
Per otto degli indagati il Gip Alberto Davico ha disposto gli arresti domiciliari. I reati ipotizzati, a vario titolo, sono: tentativo di omicidio, traffico di sostanze stupefacenti, porto e detenzione abusivi di armi, ricettazione,furto e violazione della legge elettorale.    
Le indagini dei carabinieri del comando provinciale di Agrigento e della compagnia di Licata sono state coordinate dai sostituti procuratori Santo Fornasier e Gemma Miliani.   
I particolari dell'operazione verranno illustrati, dal Procuratore della Repubblica Renato Di Natale e dal suo aggiunto Ignazio Fonzo nel corso di una conferenza stampa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati