Perugia, donna russa uccisa alla fermata del bus

PERUGIA. Una donna russa di 57 anni è stata uccisa vicino ad una fermata dell'autobus nella zona Pian di Massiano, alla periferia di Perugia. La vittima presenta lesioni ed ecchimosi varie; la donna aveva con sé alcune valigie, come se fosse in viaggio. Il cadavere è stato scoperto stamane verso le 6. Le indagini sono coordinate dal pm Angela Antonella Avila che ha già disposto l'autopsia. Sul luogo del ritrovamento del cadavere, non lontano dalla sede della Questura, è intervenuto anche il medico legale Sergio Scalise per un primo esame esterno del corpo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati