Palermo, le detenute del Pagliarelli a scuola di cioccolato

PALERMO. Le detenute del carcere Pagliarelli di Palermo diventano maestre cioccolataie e pasticciere con i corsi formativi. E' una dolce opportunità dai nobili fini quella offerta a dieci recluse, entrate a fare parte del corso Formazione & Futuro per "Esperto in tecniche di produzione di cioccolatini" ed "Esperto in tecniche di pasticceria siciliana" finanziati dall'Assessorato dell'Istruzione e della Formazione professione della Regione. In cinquecento ore di lezione le allieve impareranno tutte le tecniche legate al mondo della produzione e lavorazione della cioccolata e della pasticceria. Il progetto, curato dalla In. Form. House e che sarà presentato mercoledì prossimo alle 15.30, è pensato per creare quelle condizioni affinché il carcere diventi un luogo di recupero sociale. Alla fine del corso  seguirà una verifica finale, il rilascio di un attestato di competenza professionale legalmente riconosciuto e una borsa formativa individuale da 350 euro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati