Mondiali, vuvuzela tra culto e polemiche