Kjaer sufficiente nella sconfitta danese

Il difensore del Palermo ha esordito in un Mondiale. Ordinata e con poche sbavature la sua prova, male i suoi compagni di reparto

PALERMO. Sufficienza per Kjaer. Non per la sua Danimarca. Il centrale di difesa del Palermo ha rotto il ghiaccio oggi pomeriggio in Sud Africa e ha fatto il suo esordio in un mondiale, giocando tra l’altro da titolare.
L’esordio, però, è stato amaro per il gioiello di casa Zamparini, oggetto pregiato del mercato. La Danimarca, infatti, è uscita sconfitta per 2-0 nell’incontro con l’Olanda dei vari Sneijder, Van Persie e Kuyt, Le reti tutte nel secondo tempo, con l’autogol danese che ha fatto pendere la bilancia dalla parte arancione. Il gol di Kuyt ha chiuso poi i conti. La partita di Kjaer è stata comunque buona, fatta di una prestazione ordinata e con poche sbavature.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati