Sicilia, Moda e Bellezza

Il volto di Falcone in una maglietta

Il magistrato palermitano ucciso dalla mafia il 23 maggio del 1992 è il primo italiano a cui il brand Impure dedica una maglia e un’intera collezione personalizzata

PALERMO. Con quel viso così sereno e rassicurante, mentre apre la finestra, sembra volerci accogliere nel suo mondo. Invitarci a respirare la sua aria che è, in fondo, anche l´"aria di casa nostra". Libera, pulita.
Così Giovanni Falcone, stampato per la prima volta su una maglia che avrà diffusione nazionale e che potrà arrivare persino in Giappone, diventa un eroe mondiale. E se già lo era, adesso si conferma come il simbolo di una lotta italiana - forse anche globale, ma di certo non più soltanto siciliana - contro tutto quello che inquina la verità. Il magistrato palermitano ucciso dalla mafia il 23 maggio del 1992 è il primo italiano a cui il brand Impure dedica una maglia e un’intera collezione personalizzata. Dopo Einstein e Barack Obama, dopo Gandhi e Mao Tze-Tung, Giovanni Falcone è il primo personaggio storico del Belpaese a venire celebrato dalla griffe con sede a Roma.
"Volere e dovere del marchio - spiegano da Impure - è cercare di informare, testimoniare, sensibilizzare a tenere alta l'attenzione, condannando tutto ciò che inquini la voglia di verità e di legalità". E proprio il nostro magistrato, quello che a distanza di anni gli adulti non dimenticano e i ragazzi continuano a scoprire, è il manifesto dell´Isola che non ci sta alle regole della mafia, del Paese che si schiera dalla parte della gente che crede nella democrazia. "Sono i giovani quelli a cui bisogna parlare - spiega Maria Falcone, sorella del magistrato - e quest´iniziativa ci permetterà di avvicinarci ancora di più a loro. I ragazzi hanno bisogno di valori". La linea di abbigliamento dedicata a Giovanni Falcone è stata realizzata proprio in collaborazione con la Fondazione Falcone, a cui verranno devoluti parte dei proventi derivanti dalle vendite dei capi, e con l´associazione Libera, che inserirà un suo depliant all'interno della confezione di ogni singolo capo. "Questa è l´occasione per comunicare ad un pubblico nuovo e diverso i temi a noi cari - spiega  Maria Carla Cardelli, coordinatore della raccolta fondi di Libera -, quelli della lotta alle mafie e della necessità di essere un popolo svincolato da qualsiasi costrizione. Falcone è uno dei massimi rappresentanti dell´antimafia".
Le t-shirts e le felpe Impure da uomo e da donna con la stampa della foto del giudice palermitano saranno in vendita in tutta Italia a partire da dicembre 2010 e faranno parte della collezione Estate 2011.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati