Pubblicitá, riconoscimenti per “25 cavalieri del marketing”

Oggi e domani all’arsenale Borbonico – Museo del mare di Palermo “Agorà on air - La comunicazione nel Mediterraneo” e i premi Agorà

PALERMO. Giuseppe Toro (AIL Palermo), Giuseppe Benanti (Sifi), Emilio Lombardo (Lombardo Cicli), Rossano Zappalà (Zappala), Francesco Pecorino (Pandittaino), Giuseppe Amato (I Love Sicilia), Luisa Averna (F.lli Averna Spa), Francesco Faranda (Triscele), Edoardo Governale (Fiat Center Palermo), Pietro Muraria (Kemeco), Giuseppe Orobello (Radio Margherita) Emilio Ridolfi (Pellegrino Vini), Vito Michele Zichittella (Zicaffè), Annalisa Spadola (Moak Caffè), Santi Finocchiaro (Dolfin), Giuseppe Condorelli (Condorelli), Arturo Morettino (Caffè Morettino), Manfredi Barbera (Barbera Olio), Salvatore Abate (Gruppo Abate), Antonino Salerno (Salerno Packaging), Antonio Bartoccelli (Graphised), Rino Alessi (Alessi Spa), Daniele Mirri (Damir), Maurizio Scaglione (Manzoni) sono i 25 “Cavalieri del marketing”, imprenditori e manager che si sono distinti per i risultati di successo, oltre che per il loro impegno sociale, che saranno premiati stasera nell’Arsenale Borbonico – Museo del Mare di Palermo nell’ambito della manifestazione “Agorà on air”, la due giorni tutta dedicata alla comunicazione e al marketing, organizzata dal Club Dirigenti Marketing, per le celebrazioni dei 25 anni della fondazione, e che culminerà domani sera con l’assegnazione dei riconoscimenti nazionali del XXIII “Premio Agorà”.
Oggi pomeriggio, alle 17, presentazione dei tre volumi (“I 25 anni del Club Dirigenti marketing e dei Premi Agorà”; “L’evoluzione della comunicazione in Sicilia vista attraverso il Premio Agorà”; “Il profilo dei protagonisti I Cavalieri del marketing”) pubblicati in occasione della cerimonia di ricorrenza dei “25 anni del Club Dirigenti Marketing”, protagonisti i presidenti del Club che si succederanno nel commentare le immagini che rievocano le attività svolte nel periodo di loro competenza. Intervengono: Franco Pisa; Luisa Averna; Antonio Bartoccelli; Pippo Lo Re; Antonio Bartoccelli; Salvatore Limuti. Alle 19.30, consegna dei riconoscimenti ai “Cavalieri del marketing”, che verranno consegnati da un Comitato d’onore composto da: Silvestre Bertolini, presidente Assirm, Associazione istituti di ricerche di mercato, sondaggi d’opinione e ricerca sociale; Salvatore Limuti, presidente e fondatore del Club Dirigenti Marketing; Michele Cimino, presidente Adico, Associazione italiana per il marketing, le vendite e la comunicazione; Franco Pisa, past president e fondatore del Club Dirigenti Marketing.
“Sono due giorni dedicati al Club Dirigenti marketing, l’associazione che in questi venticinque anni ha svolto un ruolo primario in materia di marketing e pubblicità in Italia – spiega Salvatore Limuti, presidente e fondatore del Club Dirigenti Marketing – ma è anche un’occasione di riflessione ampia e profonda su quello che è successo nell’ambito della comunicazione promozionale e pubblicitaria delle aziende nel nostro Paese, ed anche in Sicilia. Con i Premi Agorà, unici in Italia, infine – conclude Limuti –, diamo un riconoscimento importante sia alle agenzie di comunicazione, quindi ai creativi, ma anche alle aziende che hanno commissionato il lavoro”.

Sabato 12 sarà tutto dedicato alla prima edizione degli eventi di “Agorà on air”. Il via alle 10, con la tavola rotonda: “Nuovo ruolo delle Associazioni per lo sviluppo del marketing e della pubblicità”.
Si proseguirà alle 11.30, con un’altra tavola rotonda dedicata alla “Comunicazione in formazione - 25 saggi per un social network locale”. Nel pomeriggio, alle 16.30, convegno su: “Il nuovo marketing per una strategia del Mediterraneo” e alle 19, la XXIII Cerimonia di consegna dei Premi Agorà d’oro nazionali e regionali alle agenzie di pubblicità e alle aziende loro clienti e dei Premi Agorà d’argento nazionali e regionali.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati