Cadavere trovato in una vasca irrigua a Vittoria

Indagini della polizia. Si tratta di un pakistano di 23 anni che lavorava col padre in un'azienda agricola. Ipotesi suicidio

RAGUSA. Il cadavere di un uomo, presumibilmente un extracomunitario, è stato recuperato la notte scorsa da una squadra dei vigili del fuoco in una vasca per l'irrigazione nelle campagne di Vittoria.
La vittima è un pakistano di 23 anni che lavorava insieme al padre in un'azienda agricola di Fondo Abate, a poca distanza dal luogo dove è avvenuta la scoperta del cadavere.     Secondo la polizia il giovane si sarebbe tolto la vita: sul corpo non sono stati infatti riscontrati segni di violenza e nulla lascerebbe pensare a una caduta accidentale.    
Gli investigatori stanno ascoltando il padre della vittima per avere una conferma circa l'ipotesi del suicidio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati