Venezia, per recuperare il cane muore travolto da un treno

VENEZIA. Ha attraversato i binari per recuperare il cane che era improvvisamente scappato, senza accorgersi dell'arrivo del treno, che lo ha travolto e ucciso, ferendo anche la figlia di sette mesi che portava nel marsupio. Vittima della tragica imprudenza un enologo di 38 anni, Enrico Zoccolan, di Pradipozzo (Venezia). La piccola, salvata in qualche modo proprio dal corpo del padre, è stata ricoverata in gravi condizioni all'ospedale di Treviso, dove è stata sottoposta ad un intervento chirurgico.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati