Lavoro a rischio: protesta dipendenti Getek a Palermo

PALERMO. I lavoratori della Getek, società che svolge servizi di contact center per Inail e Inps in subappalto per Poste italiane, stanno manifestando davanti la sede della Prefettura a Palermo. La protesta è organizzata da Fim, Fiom e Uilm. I sindacati chiedono la salvaguardia dei 57 posti di lavoro del contact center di Palermo. Il nuovo bando per il servizio di contact center è stato vinto dalla società Transcom, ma al momento è in atto un contenzioso. La gestione Getek scadrà a fine giugno.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati