Il Siena: "Maccarone? Trattiamo col Palermo"

PALERMO. Se da Palermo nessuno si sbilancia più di tanto, la stessa cosa non si può dire dalle parti di Siena. Dalla città del Palio, infatti, sono arrivate oggi dichiarazioni importanti sull’affare Maccarone da parte del presidente Mezzaroma e del neo direttore sportivo Perinetti. «Stiamo parlano con il Palermo», ha detto Mezzaroma, che, però, ha chiarito che non interessano contropartite tecniche, «perché non potremmo sostenere gli alti ingaggi che ci sono in una società importante come il Palermo». A fare eco al presidente del Siena è l’uomo di mercato della società bianconera. «Il Palermo è in pole position per Maccarone – ha spiegato Perinetti -. Tra le due società c’è un rapporto cordiale. Le nostre richieste non saranno esasperate, ma legittime». Sempre a proposito di attaccanti, dopo i vari sondaggi di squadre estere, Budan sembra avere trovato la prima reale pretendente. Si tratta del Chievo, società con la quale il procuratore del giocaore avrebbe già avviato i primo contatti. La società gialloblu prenderebbe l’attaccante croato in prestito con diritto di riscatto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati