Paternò, rubano sigarette per 8 mila euro: 2 arresti e una denuncia

PATERNO'. Due persone, tra cui una ragazza, sono state arrestate ed una denunciata dai carabinieri a Paternò con l'accusa di aver scassinato la notte scorsa un bar-tabacchi del paese, in Corso del popolo, per portare via 8 mila euro di sigarette. La refurtiva è stata recuperata. Gli arrestati, per furto aggravato in concorso, sono Angelo Di Fazio, di 20 anni ed una incensurata di 20, A.G.. Alla ragazza sono stati concessi gli arresti domiciliari. Di Fazio è stato rinchiuso nel carcere ei piazza Lanza a Catania. La persona denunciata, di 31 anni, è irreperibile. I ladri hanno rotto con una mazza la porta di ingresso di vetro del locale e dopo il colpo hanno abbandonato gli attrezzi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati