Catania, trovato cadavere di un extracomunitario

L'uomo, di circa 35 anni, era senza fissa dimora. E' stato rinvenuto nell'ex palazzo delle poste di viale Africa intorno a mezzogiorno

CATANIA. Il cadavere di un nordafricano senza fissa dimora dell'apparente età di 35 anni è stato trovato a Catania nell'ex palazzo delle Poste di viale Africa, ora in stato di abbandono e divenuto rifugio per i senzatetto. Il ritrovamento è stato fatto intorno a mezzogiorno da due tunisini, che hanno avvertito i volontari della Caritas, che a quell'ora nella zona stavano effettuando il consueto servizio di assistenza ai senzatetto, i quali hanno subito avvisato i carabinieri.  Sul corpo non sono stati riscontrati segni di violenza. Secondo un primo esame autoptico la morte, risalente a pochi giorni prima, sarebbe da addebitare a cause naturali.  ''E' uno spaccato della povertà nelle nostre città - ha detto il direttore della Caritas di Catania padre Valerio Di Trapani - c'é una componente legata alle leggi sull'immigrazione che rende difficile il sostegno a queste persone. Cure mediche e interventi sociali risultano complicati".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati