Maccarone, affare fatto? Nulla di vero

ll procuratore del giocatore, Fabbri, smentisce le voci circolate che vogliono la trattativa per portare "Big Mac" in rosa conclusa

PALERMO. Maccarone al Palermo, affare fatto? Assolutamente no, secondo le parole del procuratore dell'attaccante, Paolo Fabbri. Il telefono di Fabbri stamattina è diventato bollente. In molti lo hanno chiamato oggi, infatti, per avere conferme sulla notizia data da un organo di stampa che dava praticamente per conclusa la trattativa per portare Big Mac in rosanero. Il procuratore del giocatore di proprietà del Siena, Fabbri, però ha smentito categoricamente questa voci, dicendo che Maccarone sta tenendo un comportamento corretto, e che deciderà il suo futuro solo dopo aver parlato con la società senese. “L'incontro tra Maccarone e club bianconero avverà entro metà settimana. Poi magari sarà il momento di parlare di Palermo o un'altra squadra nel suo futuro”, ha dichiarato Fabbri.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati