Rissa all'università di Palermo nel 2007: un condannato

PALERMO. Il giudice monocratico del tribunale di Palermo, Cristina Russo, ha condannato un militante di sinistra, Vincenzo De Simone, di 22 anni, a 6 mesi di carcere, pena sospesa, con l'accusa di avere picchiato un esponente dell'ex Alleanza nazionale. La rissa scoppiò mentre nella facoltà di Lettere, il 18 aprile 2007, si teneva una conferenza alla presenza di Oreste Scalzone.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati