Palermo, gli argenti di Morgantina in mostra al Salinas

PALERMO. Da sabato 5 giugno, potranno essere ammirati nel museo archeologico Salinas di Palermo, gli argenti di Morgantina, appena rientrati in Sicilia dopo oltre trent'anni di "esilio". Sono 16 splendidi argenti, risalenti al III secolo avanti Cristo, che furono trafugati da tombaroli, nella cosidetta "Casa di Eupolemos" nei pressi di Aidone, in provincia di Enna, e trasportati clandestinamente all'estero. Nel 1998 furono casualmente rinvenuti nel Metropolitan museum di New York.  In questi giorni, al museo Salinas si stanno allestendo le sale che ospiteranno l'esposizione del tesoro archeologico fino al definitivo ritorno "a casa", ad Aidone.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati