Fortezza di Trapani, Armao: “Via al restauro”

L’assessore: entro giugno partono i lavori di messa in sicurezza con le risorse rese disponibili dalla Finanziaria

TRAPANI. "Sulla Colombaia andiamo avanti decisi. Entro giugno partono i lavori di messa in sicurezza con le risorse rese disponibili in finanziaria, subito il trasferimento alla Regione per consentirne il restauro con i fondi europei e poi un tavolo di concertazione con enti locali e associazioni per delineare la fruizione". Lo ha detto l'assessore regionale ai Beni culturali e all'Identità siciliana, Gaetano Armao, intervenendo al 'Colombaia day', il convegno, incentrato sugli studi per la conservazione del castello simbolo della città di Trapani.
Accendere i riflettori dei media e dell'opinione pubblica a vantaggio del recupero e per un pieno utilizzo di un bene dall'inestimabile valore: questa la mission del 'Colombay day' ospitato, in questa terza edizione, nella sede della Lega Navale.
Il nucleo originario dell'antichissima fortezza sarebbe stato realizzato addirittura nel II secolo a.C. dal generale cartaginese Amilcare Barca, per poi assumere le fattezze di vero e proprio castello, a partire dalla seconda metà del Trecento.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati