Usura, un arresto nel Messinese

Operazione della guardia di finanza che ha scoperto a Letojanni l'attività illecita di Antonino Iannino, 55 anni. Indagate anche altre tre persone dopo la denuncia di un imprenditore

LETOJANNI. La guardia di finanza ha arrestato Antonino Iannino, 55 anni, con l'accusa di usura a Letoyanni nel Messinese. L'uomo si trova ai domiciliari. Altre tre persone sono state indagate nella stessa indagine che fu avviata dopo la denuncia di un imprenditore edile che ha detto ai militari di aver ottenuto da Iannino un prestito di 20 mila euro con interessi del 54 per cento all'anno. I militari sostengono di avere scoperto anche un altro episodio di usura compiuto da Iannino che avrebbe prestato ad un imprenditore 3000 euro chiedendo interessi annui del 120 per cento. Tra le persone indagate ci sarebbe anche un commerciante.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati