Martedì, 25 Settembre 2018

Palermo, ex tecnico Asl condannato dopo 20 anni

PALERMO. La sezione giurisdizionale della Corte dei conti ha condannato un tecnico dell'ex Asl di Palermo per danno all'erario. La sentenza arriva dopo venti anni dai fatti a causa di un tortuoso iter giudiziario. L'uomo è accusato di aver approvato l'uso di alcuni immobili affittati dall'Asl nonostante non fossero perfettamente idonei a ospitare uffici.
I periti hanno calcolato un danno di circa 355 mila euro, ma il tecnico dovrà risarcire solo 100 mila euro. Parte della colpa, infatti secondo i giudici è da addebitare ai vertici dell'Asl che non vigilarono accuratamente sulla vicenda.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X