Condannato tecnico comunale nell'Agrigentino

AGRIGENTO. La sezione giurisdizionale della Corte dei conti ha condannato un tecnico comunale di Alessandria della Rocca nell'agrigentino che dimenticò di presentare, in qualità di  direttore dei lavori, la contabilità finale e le certificazioni necessarie al collaudo di una strada causando un contenzioso con la ditta appaltatrice. Il debito residuo di 2.746 euro è così  lievitato a 8.486 euro, cifra che il Comune ha dovuto sborsare dopo una sentenza del tribunale di Sciacca. L'uomo dovrà ora risarcire la differenza pagata dall'amministrazione: 5.740 euro (sentenza 1049/2010).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati