Rafforzata la scorta a Lari e a Montante

Lo ha deciso il comitato per l'ordine e la sicurezza di Caltanissetta dopo le buste con proiettili ricevute dal procuratore e dal presidente provinciale della Camera di commercio

CALTANISSETTA. Il comitato per l'ordine e la sicurezza, presieduto dal viceprefetto vicario Giuseppina Di Raimondo, che per ora è anche prefetto facente funzione, ha deciso di rafforzare le misure di sicurezza nei confronti del procuratore nisseno Sergio Lari e del presidente della Camera di commercio nissena Antonello Montante che è anche delegato in Confindustria per i rapporti con le istituzioni preposte al controllo del territorio.
Lari e Montante, che risiedono a Caltanissetta, hanno ricevuto buste con proiettili. La stessa missiva è stata inviata al presidente di Confindustria Sicilia Ivan Lo Bello.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati