Lavoro nero, sequestrato un cantiere edile a Gela

CALTANISSETTA. La Guardia di finanza di Gela (Caltanissetta), l'ispettorato del lavoro e l'Inps hanno scoperto un'azienda del settore edile dove nove dipendenti, tutti italiani, avevano una posizione irregolare. I finanzieri, inoltre, hanno accertato che i lavori per la costruzione di un edificio erano stati eseguiti in violazione della normativa e hanno segnalato alla procura i committenti e i costruttori dell'immobile, che è stato posto sotto sequestro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati