Iran, giustizia il fratello del laeder del gruppo Jundullah

TEHERAN. L'Iran ha giustiziato il fratello del leader (in carcere) del gruppo ribelle sunnita Jundullah (Soldati di Dio). Lo ha riferito l'agenzia ufficiale Irna. Abdolhamid Righi, anch'esso membro di Jundullah, è stato impiccato in una prigione nella città sudorientale di Zahedan. L'Iran ha arrestato il leader dell'organizzazione Abdolmalek Righi nel febbraio scorso, accusando il suo gruppo di essere dietro un attentato che ha ucciso decine di persone l'anno scorso. Le autorità iraniane dicono che ha collegamenti con Al Qaida e sostegno da Pakistan, Gran Bretagna e Stati Uniti.   

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati