Diritti tv, Lo Monaco: "La sentenza è giusta"

L'amministratore delegato del Calcio Catania commenta la decisione del Tribunale di Milano di respingere il ricorso di Conto Tv per la sospensione del contratto tra la Lega calcio e Sky

CATANIA. "Ero sicuro che sarebbe finita così perché tutto era stato fatto nel migliore dei modi. E'giusto che sia così e va bene così". Così l'amministratore delegato del Calcio Catania, Pietro Lo Monaco, commenta la decisione del Tribunale civile di Milano che ha respinto il ricorso cautelare di Conto Tv che chiedeva la sospensione degli effetti del contratto tra la Lega calcio e Sky per la  trasmissione delle partite di serie A delle prossime stagioni. "La nostra società era tranquilla - ha osservato Lo Monaco - noi abbiamo i conti in regola e anche in caso di una diversa valutazione da parte del Tribunale di Milano non avremmo avuto problemi dal punto di vista amministrativo, certo dal punto di vista della gestione sarebbe stata una catastrofe per tutti".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati