Apoteosi Inter: la Champions è sua

I nerazzurri battono per 2 a 0 il Bayern Monaco con una doppietta di Milito e diventano campioni d'Europa. E' la prima squadra italiana a conquistare la "tripletta"

Sicilia, Sport

MADRID. L'Inter è campione d'Europa per la terza volta (dopo 45 anni) e diventa la prima squadra italiana a conquistare la "tripletta", arrivando dopo la conquista dello scudetto e della coppa Italia sul trono europeo, quello più importante. I nerazzurri hanno battuto per 2 a 0 nella finalissima di Madrid il Bayern Monaco con una favolosa doppietta di Diego Milito: freddo, spietato, perfetto. Attualmente il miglior centravanti puro al mondo. Gli uomini di Mourinho hanno sfruttato al meglio le occasioni in attacco, con la difesa blindata da Lucio, Samuel e sopratutto da Julio Cesar, autore di due straordinarie parate sull'1 a 0. Per l'Inter è l'apoteosi di una stagione indimenticabile. Per Moratti il coronamento di un sogno, quello di emulare il padre, per Mourinho è la seconda Champions League. Probabilmente nella sua ultima partita con l'Inter.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati