Palermo, ubriaco accoltella un uomo: arrestato

A finire in manette Francesco Missaghi. Per la vittima ferita al volto e al collo, che al momento dell'aggressione era in stato di ebbrezza, 15 punti di sutura e 10 giorni di prognosi

PALERMO. Un uomo di 44 anni è stato ferito con un coltello da cucina al volto ed al collo da un sessantenne, Francesco Missaghi, successivamente arrestato con l'accusa di tentato omicidio. E' avvenuto nella tarda serata di ieri, in piazza Principe di Camporeale, a Palermo, al culmine di una lite fra 2 uomini, entrambi sotto l'effetto dell'alcol. La lite è stata segnalata da alcuni cittadini al 112. Missaghi è stato fermato poco dopo l'aggressione: aveva i vestiti macchiati di sangue ed il coltello ancora nella tasca dei pantaloni. L'uomo, alla vista dei militari, ha tentato di disfarsi dell'arma, ma è stato bloccato. Il quarantaquattrenne é stato accompagnato nel Policlinico di Palermo per essere medicato: è stato dimesso dopo essersi fatto suturare con 15 punti, la prognosi è invece di 10 giorni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati