Palermo, legale condannato per usura e violenza sessuale

Riconosciuto colpevole Giacomo Badami, di 55 anni. Avrebbe prestato 10 mila euro ad una donna chiedendo in cambio tassi maggiorati e abusando di lei

PALERMO. Le ha prestato diecimila euro ma, come un usuario, li avrebbe rivoluti indietro con tassi maggiorati. Visto, però, che la donna non riusciva a pagare ed estinguere il debito, avrebbe anche abusato di lei. E’ stato riconosciuto colpevole e condannato a 5 anni l’avvocato palermitano Giacomo Badami, di 55 anni, con l’accusa di usura e violenza sessuale. La vicenda risale a 5 anni fa e in favore della vittima è stato stabilito anche un rimborso di 30 mila euro. Maggiori dettagli si possono leggere nell’edizione cartacea del Giornale di Sicilia in edicola oggi, 21-05-2010.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati