Kabul, attaccato convoglio americano: almeno 20 morti

Attentato kamikaze nei pressi del Parlamento. L'azione è stata rivendicata dei talebani

KABUL. E' di almeno 20 morti il bilancio dell'attentato kamikaze contro un un convoglio Nato a Kabul. Lo rendono noto fonti militari. "Abbiamo cinque cadaveri in ospedale per il momento, ma il numero di morti è superiore a venti. Sono tutti civili. Il bilancio è molto elevato", ha detto il generale Ahmad Zia Yaftali, dell'esercito afghano.
Il convoglio della Nato attaccato da un kamikaze a Kabul nei pressi del Parlamento trasportava era  "statunitense": lo ha detto l'ambasciatore italiano a Kabul, Claudio Glaentzer, intervistato da Sky Tg24.    "Il convoglio, statunitense, è stato attaccato nei pressi del Parlamento. Il bilancio delle vittime è ancora incerto, due americani potrebbero essere rimasti coinvolti", ha detto l'ambasciatore.    
Secondo Glaentzer, la recrudescenza degli attacchi dei talebani ha "come cause dirette" l'offensiva in Helmand e quella che si prepara contro Kandahar. I talebani hanno rivendicato l'attacco kamikaze.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati