Enna, arrestato per spaccio consigliere comunale del Pd

A finire in manette Giampiero Di Venti, 44 anni. Insieme con l'esponente politico, i poliziotti hanno preso anche l'operaio Gioacchino Anfuso

ENNA. Un consigliere comunale di Enna del Pd, Giampiero Di Venti, 44 anni, impiegato della Prefettura, è stato arrestato dagli agenti della squadra mobile con l'accusa di detenzione di stupefacenti a fini di spaccio. Nell'ambito della stessa operazione antidroga la polizia ha arrestato insieme con l'esponente politico anche un operaio, Gioacchino Anfuso, di 39 anni. Gli agenti della squadra mobile li hanno sorpresi a Enna bassa, mentre viaggiavano su un'auto con cento grammi di hashish e quattro grammi di cocaina nascosti all'interno di un quotidiano. Nel corso di una perquisizione nell'ufficio in Prefettura del dipendente, gli investigatori hanno sequestrato altri 50 grammi di hashish. Di Venti, consigliere uscente, è candidato alle elezioni amministrative del 30 maggio prossimo in una lista che sostiene il candidato sindaco del centrosinistra Paolo Garofalo. In passato l'esponente politico era stato coinvolto nell'inchiesta "Clapton" condotta dalla squadra mobile di Enna su un vasto giro di cocaina in città. Tra i circa 200 indagati figuravano anche numerosi esponenti della buona borghesia, due militari della guardia di finanza e un agente di polizia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati