Siracusa, detenuto si uccide in carcere

Un napoletano di 45 anni si è impiccato nella sua cella al Cavadonna. La Uilpa Penitenziari: i politici indichino una soluzioni all’emergenza

SIRACUSA. È stato trovato morto ieri mattina nel carcere Cavadonna di Siracusa, Domenico Franzese, di Afragola (NA), 45 anni, che avrebbe finito di scontare la pena a fine ottobre 2011, impiccato nella sua cella del reparto accettazione dove si trovava da alcuni giorni, proveniente dal carcere napoletano di Poggioreale. Ne dà notizia Eugenio Sarno, segretario della Uilpa penitenziari.
"Non potremo mai abituarci a questi rintocchi delle campane a morto - dice il sindacalista -. Appena ieri abbiamo accompagnato nell'ultimo viaggio un nostro giovane collega suicidatosi, il terzo in quindici giorni. Tra qualche ora si celebrerà a Roma l'Annuale della polizia penitenziaria. Parteciperemo in silenzio e siamo curiosi di ascoltare le parole del presidente Napolitano e del ministro Alfano. La politica e i politici hanno il dovere morale di indicare un percorso e offrire soluzioni".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati