Trapani, 10 milioni per il sociale

Il Comune mette in campo una serie di progetti per anziani, disabili e soggetti svantaggiati. Ecco l’elenco delle associazioni accreditate

TRAPANI. Il Comune di Trapani ha stanziato 10 milioni di euro da spendere per i servizi sociali in città. Predisposto anche il programma di interventi destinati a soggetti disagiati in città.
Anziani e disabili potranno fare riferimento sull’assistenza domiciliare che sarà assicurata mediante dei vauchers, ovvero buoni con cui potranno contattare una delle cooperative accreditate dal Comune.
Pronti anche progetti destinati a famiglie con minori disabili: “Borse lavoro per i disabili” e “Gian Burrasca”, “Centro socio educativo disabili” e “Sorrisi in movimento”, che puntano a sostenere le famiglie con minori in situazione di handicap. Di seguito l’elenco delle associazioni accreditate.

Assistenza domiciliare anziani:
Coop soc. La Valle Verde, Coop Dimensione Uomo 2000, Coop Azione Sociale, Coop Soc Suami, Coop Letizia, Coop Futura 2000, Coop Amanthea, Coop Soc l’Arca, Coop Iside.

Assistenza domiciliare soggetti disabili: Coop Azione Sociale, Dimensione Uomo 2000, Futura 2000 e Letizia.

Per le “casette rosa”, che ospitano disabili psichici: Azione Sociale e Futura 2000.

Comunità alloggio “H”: Antares soc. coop. e Orizzonte Piccola soc. cop.

Servizio di trasporto: La Fenice, Fondazione Auxilium, Csr Aias, Armonia e Gsm Global Service.

Servizi per gli immigrati: Badia Grande S coop.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati