Messina, truffa alla Bnl: tre rinviati a giudizio


MESSINA. Il gup Maria Teresa Arena ha rinviato a a giudizio i funzionari di banca Pietro Angelo Squadrito, Fabio Alibrandi, Fabio D'urso e Vincenzo Di Benedetto con l'accusa di truffa. Le indagini scattarono dopo  una denuncia inoltrata dalla sede centrale della Banca Nazionale del Lavoro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati