Tredicenne ucciso nell'Ennese: tutti assolti in appello

CALTANISSETTA. Sono stati tutti assolti dalla Corte d'appello di Caltanissetta i quattro imputati per l'omicidio di Francesco Ferreri, il ragazzino di 13 anni assassinato a Barrafranca (Enna) il 16 dicembre 2005. In primo grado uno dei quattro, Giuseppe Faraci, 25 anni, era stato condannato all'ergastolo come esecutore materiale del delitto. Sempre im primo grado erano stati condannati con pene dai 10 ai 12 anni - ma soltanto per violenza sessuale - Calogero Mancuso, 46 anni, Antonio Lo Bue, 44 anni, e Salvatore Randazzo, 24 anni. Il procuratore generale aveva chiesto la conferma delle condanne di primo grado.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati