Zamparini: "In Champions andiamo noi"

PALERMO. "Sono convinto che in Champions  andiamo noi". Lo ha detto Maurizio Zamparini, ai microfoni di Sky, dopo il pareggio con la Sampdoria. "Il pari secondo me è giusto - ha aggiunto il presidente del Palermo - era una partita troppo tesa per essere bella. Comunque, domenica vinceremo contro l'Atalanta, mentre la Samp pareggerà con il Napoli ed in Champions andremo noi: ne sono sicuro". Come al solito, il patron dei rosanero ha preferito non guardare il match. "Sono andato al santuario di Santa Rosalia - ha spiegato - e sono sceso a piedi per stemperare la tensione. Quando sono rientrato nello stadio, il Palermo ha pareggiato con Miccoli". Molte richieste dagli operatori di mercato per i gioielli del Palermo, ma Zamparini vuole tenersi i giocatori più forti. "Pastore è stato richiesto da due squadre spagnole - ha rivelato il presidente - ma noi non trattiamo. Lui come gli altri giovani forti resteranno a Palermo. Abbiamo bisogno di rinforzi a centrocampo, perché andranno via Simplicio e Bresciano. Poi prenderemo qualcuno in difesa".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati