Juve-Parma sospesa e poi ripresa per lancio di petardi

La partita è stata fermata al 25’ del primo tempo. Del Piero si è avvicinato alla curva dei propri tifosi per chiedere di smetterla

TORINO. Stop a Juve-Parma per motivi di sicurezza: attorno al 25' del primo tempo, petardi sono partiti dal settore dei tifosi juventini contro quelli del Parma, circa 200, costretti a fuggire dai loro posti. A quel punto l'arbitro ha sospeso la partita, Del Piero capitano bianconero è andato a chiedere al pubblico di fermare il lancio, e l'altoparlante ha minacciato la definitiva sanzione dell'incontro.
La partita è poi ripresa dopo 5' di stop per il lancio di petardi da parte dei tifosi bianconeri contro quelli emiliani. L'altoparlante ha però ribadito che in caso di nuovi lanci l'incontro sarà definitivamente sospesa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati