E' tornata la nube islandese: domani sarà in Italia

Il vulcano ha ripreso l'attività eruttiva causando l'annullamento di 5.000 voli in Europa. Oggi disagi soprattutto sulla penisola iberica

ROMA. Sarà domani sopra l'Italia una parte della nube di polveri del vulcano islandese Eyjafjallajokul, che ha ripreso la piena attività eruttiva causando l'annullamento di 5.000 voli in Europa. Lo riferisce l'ultimo bollettino del Vaac, il Centro di controllo europeo delle polveri vulcaniche ai fini della sicurezza del volo.     
A portare la nube in Italia, secondo il Vaac, saranno le correnti aeree in quota che, per la presenza di un'area anticiclonica sull'alto Atlantico e di un'area depressionaria a ridosso della penisola iberica saranno dirette da nord verso sud, dall'Islanda alla Spagna, e poi da ovest sud-ovest verso est nord-est, e cioè dalla Spagna in direzione dell'Italia. Questa situazione delle correnti in quota non sembra destinata a cambiare nei prossimi giorni, ma ad intensificarsi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati