Palermo, vigili: "Notificheremo le multe in 60 giorni"

Ogni anno sono circa 200 mila le contravvenzioni prese nel capoluogo isolano, ma i tempi di consegna sono ancora di 3 o 4 mesi

PALERMO. Con il neo codice della strada anche a Palermo ci si prepara a fronteggiare nuove regole e nuovi divieti. In particolare, gli agenti della polizia Municipale del capoluogo isolano si preparano a fare i conti con la prevista riduzione dei tempi massimi di notifica delle multe, che adesso dovrà avvenire entro 60 giorni e non più 150, pena la nullità della contravvenzione. A Palermo si conta una media di sanzioni annue pari a circa 200 mila multe. Sulla nuova disposizione non sembra affatto preoccupato il vicecomandante della polizia Municipale, colonnello Vincenzo Messina, che dichiara: “In questo momento riusciamo a notificare i verbali nel giro di 3 o 4 mesi – spiega – ma ci adegueremo alle nuove direttive”. Maggiori dettagli si possono leggere nell’edizione cartacea del Giornale di Sicilia in edicola oggi, 07-05-2010.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati