Truffa ai call center, le intercettazioni/2

Nell'ambito dell'inchiesta 'Call center connection' della Procura di Catania accertamenti tecnici sono stati eseguiti da agenti della polizia postale di Catania che hanno studiato i software al centro dell'indagine, che sarebbero dovuti servire nella gestione dei call center e per le attività di marketing, comprendendone le caratteristiche e le complesse modalità di funzionamento.
Qui una intercettazione che riguarda “il camuffamento di Customare Care e Active”.

© Riproduzione riservata