Termini Imerese, perde al videopoker e minaccia titolare del bar: arrestato

TERMINI IMERESE. Dopo avere perso 300 euro giocando al videopoker ha minacciato di distruggere il bar se la titolare non gli avesse restituito i soldi. Con l'accusa di tentativo di estorsione Giovanni Greco, 44 anni di Termini Imerese, è stato arrestato dai carabinieri. L'uomo è stato rinchiuso in carcere.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati